La buona salute non pu˛ essere data per certa, va conquistata.
Lo Yoga ci insegna ad ottenerla mediante la pratica delle posizioni (asana).
Le asana non sono un semplice esercizio fisico, ma implicano processi tanto fisiologici, quanto psicologici.
Le posizioni Yoga agiscono e penetrano in ogni cellula e in tutti i tessuti, rendendoli vivi.
La grande varietÓ di posizioni fornisce un allenamento capace di creare un corpo vigoroso, organi interni ben funzionanti e una mente vigile.
Molti dei disturbi fisici pi¨ comuni, compresi quelli di carattere cronico, possono migliorare con la pratica delle posizioni Yoga.
Queste agiscono su specifiche zone del corpo, come le articolazioni, il fegato, i reni e il cuore.
I movimenti e gli allungamenti propri delle asana, hanno una profonda influenza sul funzionamento degli organi interni. Il corpo viene ossigenato e pervaso di sangue sano, decongestionato e riposato.
Resistenza, capacitÓ polmonare, prestazioni cardiache, tono muscolare, circolazione e respirazione: tutte queste funzioni migliorano.
Con i loro effetti profondi, le asana, unite alla respirazione e alle tecniche di rilassamento Yoga, stimolano tutte le risorse fisiche e mentali dell'individuo: in tal modo si sollecita un atteggiamento migliore nelle varie situazioni della vita.